fbpx

FINANZA AGEVOLATA
una vera opportunità per le imprese?

Forse hai già sentito parlare di finanza agevolata ma non sai bene di cosa si tratta o come funzioni, ma soprattutto se sia o meno una vera opportunità per la tua azienda.  

In questo articolo andremo a trattare diversi aspetti per schiarirti le idee e risponderemo onestamente su come la pensiamo al riguardo.  

La finanza agevolata 

La finanza agevolata al giorno d’oggi è ancora poco conosciuta e viene ignorata dalla maggior parte dei commercianti. Ha come obiettivo quello di mettere a disposizione strumenti finanziari e condizioni vantaggiose per tutte quelle aziende e imprese che:  

  • realizzano nuovi investimenti (spesso sono retroattivi, quindi riprendono anche investimenti già fatti in passato)  
  • che assumono nuovo personale 
  • sviluppano un nuovo progetto 
  • che investono in materiale, macchinari e strumenti aziendali 
logo categorie varie bandieasy
logo articoli crescita bandieasy

In che modo fruirne 

Lo scopo della finanza agevolata è quindi quello di favorire lo sviluppo economico del Paese. Per raggiungere questo obiettivo vengono messe a disposizione diverse modalità fruibili: 

  • contributi a fondo perduto: principale modalità utilizzata perché offre erogazione monetaria non soggetta all’obbligo di restituzione. 
  • sgravi fiscali e contributivi: crediti d’imposta (utilizzabili in compensazione nei modelli F24) o riduzione di imposte; riduzione o esenzione dal versamento degli oneri contributivi per assunzioni di lavoratori. 
  • finanziamenti agevolati: prestito ad un tasso di interesse di gran lunga inferiore rispetto ai tassi di mercato (spesso vengono ridotti anche allo 0%). 
  • rilascio di garanzie: garanzia per migliorare il merito creditizio del beneficiario, al fine di renderlo più affidabile e agevolando quindi la richiesta di finanziamenti a suo favore. 
  • strumenti di intervento nel capitale di rischio: partecipazione dell’ente pubblico nel capitale del richiedente. 

Gestione dei bandi 

Le fonti responsabili della gestione dei bandi appartengono e sono suddivise in diversi livelli: 

  • Livello Europeo: insieme di programmi volti a raggiungere una crescita economica 
  • intelligente (ossia basata su conoscenza ed innovazione, anche e soprattutto tecnologica e digitale), 
  • sostenibile (ossia più verde e competitiva) 
  • inclusiva (ossia volta a promuovere l’occupazione e la coesione sociale e territoriale) 
  • Livello Nazionale: Governo, Ministeri (in particolar modo MISE), INAIL, ecc. 
  • Livello Regionale: Contributi diretti o utilizzo di FSE (Fondo Sociale Europeo) – FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 
  • Livello Locale: Camere di Commercio, Comuni, ecc.
logo articoli percentuale bandieasy
logo per articoli rcierca bandieasy

Attualmente in Italia i principali aiuti alle imprese vengono forniti dal Piano Nazionale Impresa 4.0 introdotto dalla Legge di Bilancio 2017 che prevede tra le altre anche le seguenti agevolazioni: 

  • credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 
  • credito d’imposta sulla formazione 4.0 
  • credito d’imposta per Ricerca, Sviluppo ed Innovazione 
  • credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari

Abbiamo visto quali sono le principali forme di investimento, quale è lo scopo della finanza agevolata e chi eroga i fondi. É chiaro che la finanza agevolata rappresenti una vera e propria opportunità per tutte le aziende sul territorio Italiano e Europeo e dovrebbe essere sfruttata da tutte le aziende che vogliono crescere.  

Vuoi scoprire se la tua azienda può sfruttare questi benefici?  

Contattaci, la prima consulenza è gratuita.

logo successo bandieasy