Seleziona una pagina

Con il decreto del 27 gennaio 2021 pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale è possibile fare domanda per ottenere contributi e finanziamenti agevolati a fondo perduto e con tasso pari a zero non solo per le micro e piccole imprese, ma anche per le persone fisiche che desiderassero avviare un’attività o un progetto. In linea generale, i contributi a fondo perduto e i finanziamenti agevolati possono essere richiesti dai soggetti in possesso dei requisiti per programmi con spese fino 1.500.000,00 euro al netto di IVA per le imprese costituite da meno di 36 mesi e 3.000.000,00 euro per quelle costituite da più di 36 mesi. Le agevolazioni, inoltre, possono essere richieste anche da persone fisiche che intendono costituire un’impresa a patto che, entro i tempi indicati nella comunicazione di ammissione alle agevolazioni, possano dimostrare con apposita documentazione la costituzione dell’impresa e il possesso dei requisiti.